Sei qui: Home / Cultura locale / Il linciaggio

Il linciaggio

Email
È il 1949, anno dei grandi scioperi agrari nella valle padana. Le radici della protesta contadina, nonché dello scontro col padronato, sono profonde, antiche, e inevitabile e furente è l’impatto. L’Italia è divisa in due e, particolarmente, nella regione rossa per eccellenza, l’Emilia-Romagna, dove più accanite e organizzate sono state le lotte contadine fin dall’inizio del secolo e dove la guerra partigiana ha duramente segnato, e non soltanto ideologicamente, la società. Uno degli episodi più cruenti di quell’anno si svolge a Saletta, un paesino poco distante dalla città di Ferrara, durante uno scontro tra un possidente che aveva ingaggiato numerosi crumiri e i suoi dipendenti. Un tragico pezzo di storia che nessuno ha mai voluto scrivere.

Gian Pietro Testa, giornalista e scrittore ferrarese, ha lavorato in numerosi quotidiani nazionali, tra cui “Il Giorno”, “L’Unità”, “Paese Sera”, per i quali è stato inviato speciale ed editorialista. Ha diretto l’emittente televisiva regionale Ntv, il quotidiano napoletano “Senzaprezzo”. Dopo aver fondato la Scuola di giornalismo di Bologna, di cui è stato presidente, ha insegnato giornalismo al Carid dell’Università di Ferrara.
Giovanissimo ha pubblicato due sillogi poetiche e un libro di racconti, nel 1976, per Einaudi, il libro-inchiesta La strage di Peteano, con cui ha anticipato di alcuni anni la verità giudiziaria. Del 1980 è invece la raccolta poetica Antologia per una strage, dedicata alle vittime dell’attentato terroristico alla stazione di Bologna.
Tra le altre opere si ricordano: I canti di Focomorto, L’ultima notte di Savonarola, Il muschio del nord, Una notte che la luna era morta, Don Rodrigo: il rapimento di Lucia, La poesia del tempo, Lettera semiseria di un comunista al Signor Dio Ill.mo, Io sono il milite ignoto. Ha vinto numerosi premi giornalistici e di poesia.
Sciopero, crumiri, linciaggio, padrone, manifestazione, sindacato, sindacalista
Sottotitolo: Romanzo di una storia vera
Autore: Gian Pietro Testa
Collana: Narrativa
Pagine 128
Anno di edizione: 2013
Formato: 14 x 20,5 cm
Rilegatura: brossura
Codice: 0011
Valutazione: Nessuna valutazione
Prezzo:
Prezzo Base con IVA: 16,00 €
Prezzo di vendita: 16,00 €
Descrizione

È il 1949, anno dei grandi scioperi agrari nella valle padana. Le radici della protesta contadina, nonché dello scontro col padronato, sono profonde, antiche, e inevitabile e furente è l’impatto. L’Italia è divisa in due e, particolarmente, nella regione rossa per eccellenza, l’Emilia-Romagna, dove più accanite e organizzate sono state le lotte contadine fin dall’inizio del secolo e dove la guerra partigiana ha duramente segnato, e non soltanto ideologicamente, la società. Uno degli episodi più cruenti di quell’anno si svolge a Saletta, un paesino poco distante dalla città di Ferrara, durante uno scontro tra un possidente che aveva ingaggiato numerosi crumiri e i suoi dipendenti. Un tragico pezzo di storia che nessuno ha mai voluto scrivere.

Gian Pietro Testa, giornalista e scrittore ferrarese, ha lavorato in numerosi quotidiani nazionali, tra cui “Il Giorno”, “L’Unità”, “Paese Sera”, per i quali è stato inviato speciale ed editorialista. Ha diretto l’emittente televisiva regionale Ntv, il quotidiano napoletano “Senzaprezzo”. Dopo aver fondato la Scuola di giornalismo di Bologna, di cui è stato presidente, ha insegnato giornalismo al Carid dell’Università di Ferrara.
Giovanissimo ha pubblicato due sillogi poetiche e un libro di racconti, nel 1976, per Einaudi, il libro-inchiesta La strage di Peteano, con cui ha anticipato di alcuni anni la verità giudiziaria. Del 1980 è invece la raccolta poetica Antologia per una strage, dedicata alle vittime dell’attentato terroristico alla stazione di Bologna.
Tra le altre opere si ricordano: I canti di Focomorto, L’ultima notte di Savonarola, Il muschio del nord, Una notte che la luna era morta, Don Rodrigo: il rapimento di Lucia, La poesia del tempo, Lettera semiseria di un comunista al Signor Dio Ill.mo, Io sono il milite ignoto. Ha vinto numerosi premi giornalistici e di poesia.

Recensioni
Nessuna recensione disponibile per questo prodotto.

Iscriviti alla news letter

Iscriviti alla NewsLetter per ricevere informazioni e promozioni da parte di Festina Lente Edizioni
Privacy e Termini di Utilizzo

Partner

Tweet recenti

Chi siamo

Facile da navigare, veloce nel download e, grazie a PayPal, sicuro nei pagamenti, Festinalentestore.it è il sito e-commerce per libri ed e-book di Festina  Lente Edizioni, giovane casa editrice che pensa, progetta e realizza libri per sorridere, conoscere, vivere meglio [Continua a leggere]

Chi è online

Abbiamo 276 visitatori e 18 utenti online

  • MoisesVeW
  • rosarioopitz8369
  • KrauseTerp8
  • TylerMartensen80
  • jai74705837461694075
  • GodfreyHoff7
  • NeumannGriffith9
  • svenminner54284
  • roxierydge42692325
  • BrandtEmery9
  • felipapinto2190
  • javierdukes353210304
  • shannanpinkney1977
  • Nuqwvtyqq
  • katherinwhitty8
  • adolfohammond3262660
  • damarissheets63

Contatti

  • Festina Lente Edizioni - via Ferrariola 34 - 44124 Ferrara (FE)
  • +39 0532 471046
  • +39 0532 471046

Realizzato da

VM - Shopping cart

 x 
Carrello vuoto